Chi ben comincia...

Martedì, 10 Dicembre 2013

Chi ben comincia...

Il Trofeo Don Gino Borgogno sorride ancora una volta a LA FENICE CHIERI che inaugura il suo terzo anno di attività con cinque podi e la vittoria di società nella sezione maschile.

Sullo sfondo del palazzetto di San Maurizio Canavese la società chierese, insieme ad oltre trecento ginnasti provenienti da Piemonte, Liguria e Veneto, ha preso parte al tradizionale appuntamento in memoria del fondatore della PGS con una competizione a squadre di ginnastica artistica femminile e maschile.

"Come ogni anno questo è un appuntamento che sentiamo particolarmente poichè ci dà la possibilità di provare i nuovi programmi in vista del campionato PGS che scatterà a febbraio", commentano gli allenatori Fenice.

Alla prima uscita stagionale LA FENICE colora in toto il podio dedicato alla trave del GIOVANILE B con Thea Pungitore al comando, davanti alle compagne Alice Bergantin e Giulia Malvassora, rispettivamente seconda e terza. Grazie agli ottimi risultati nei restanti attrezzi ed al contributo di Rebecca Ronco, la squadra sfiora la vittoria fermandosi al secondo posto per soli 2 decimi. Nella categoria OPEN PROGRAMMA C, Simonetto Cecilia conquista un ottimo terzo posto al volteggio davanti alla compagna Silvia Merlino, staccata solamente di un decimo. "Siamo molto soddisfatte di come le ragazze abbiano affrontato questo primo impegno, dando il massimo e tenendo alta la concentrazione. Non sono ovviamente mancate le sbavature, ma l'inizio fa ben sperare. Abbiamo ripreso gli allenamenti da solo da due mesi e mezzo e la preparazione non è ancora terminata". Degna di nota la prestazione al trampolino e al volteggio dell'atleta-allenatrice Federica Villa nella categoria OPEN B, che sfiora il podio in entrambi gli attrezzi. Positivi i punteggi alla trave di Francesca Pozzo e Dana Mondini per la categoria GIOVANILE C e di Irena Caramagna nell'OPEN C.

Ottimi riscontri anche nella sezione maschile con il primo posto di Simone Cannazza al trampolino nella categoria GIOVANILE PRAGRAMMA B, composta anche da Gabriele Ciampolillo, Lorenzo Rorato e Gabriele Stella. Una caduta nella fase conclusiva compromette un'esecuzione pulita alla parallele di Flavio Mazzarino, mentre Filippo Buffa, a soli due mesi dall'inizio della sua avventura, esegue tutti gli attrezzi con grande impegno e contribuendo alla vittoria finale per LA FENICE. "E' stato senza dubbio un fine settimana molto positivo ed abbiamo capito in quali aree dobbiamo concentrare gli sforzi per migliorarci ulteriormente. Quest'anno nel giudizio complessivo degli esercizi la pulizia dell'esecuzione e la parte artistica avranno un peso maggiore. Ora avremo solamente due-tre allenamenti per definire gli esercizi in vista del campionato nazionale AICS che si svolgerà a Torino il weekend del 13-15 dicembre", concludono i tecnici.

Per farci gli auguri di Natale, l'appuntamento è al PalaMaffei di Buttigliera d'Asti sabato 21 dicembre con il SAGGIO DI NATALE.